vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Varisella appartiene a: Regione Piemonte - Città metropolitana di Torino

Cimitero

Scheda del servizio


In caso di decesso di un congiunto si può incaricare un’agenzia di pompe funebri per il disbrigo delle pratiche presso l'ufficio di stato civile del Comune, la fornitura del feretro, il trasporto dal luogo del decesso al cimitero.

Le sepolture si possono così riassumere:
• Inumazione
• Tumulazione
- In sepoltura nuova;
- In sepoltura già occupata: esclusivamente mediante posa di cassetta con resti mortali o ceneri;
- In tombe di famiglia già in concessione, con posti disponibili;
•Cremazione con riduzione in ceneri del cadavere

INUMAZIONE SALMA

Ogni Comune deve garantire la sepoltura, almeno in terra, per ogni persona deceduta o residente nel territorio comunale stesso. Il servizio consiste nella sistemazione in terra del feretro per un periodo non inferiore a 10 anni.
I cimiteri comunali possono accogliere le salme di persone residenti nelle rispettive zone o di coloro che, pur non residenti, sono deceduti nel territorio del Comune.

CREMAZIONE
La cremazione di ciascun cadavere deve essere autorizzata dal Sindaco sulla base della volontà testamentaria espressa in tal senso dal defunto.
In mancanza di disposizione testamentaria, la volontà deve essere manifestata dal coniuge e, in mancanza, dal parente più prossimo individuato secondo gli articoli 74 e seguenti del codice civile e, nel caso di concorrenza di più parenti nello stesso grado, da tutti gli stessi.
Per coloro i quali, al momento della morte, risultino iscritti ad associazioni riconosciute che abbiano tra i propri fini quello della cremazione dei cadaveri dei propri associati, è sufficiente la presentazione di una dichiarazione, sottoscritta dall’associato e convalidata dal presidente dell’associazione stessa, dalla quale risulti chiaramente la volontà di essere cremato.
Le ceneri, a richiesta dei familiari, saranno poi collocate in celle ossario/cinerarie, loculi o tombe di famiglia o in cinerario comune o affidate ai familiari (purchè residenti nel Comune), per la conservazione presso l’abitazione di residenza.

TUMULAZIONE SALMA IN SEPOLTURA
Viene rilasciata la concessione per la sistemazione di una salma in un loculo individuale (durata della concessione 50 anni) o in tomba di famiglia (durata della concessione 90 anni).
Alla scadenza la concessione potrà essere rinnovata oppure la salma potrà essere estumulata e, se mineralizzata, i resti potranno essere collocati in ossario comune, in cella ossario (concessa per 50 anni), o ricollocati in altra sepoltura concessa alla famiglia dove si tova già tumulato un congiunto. In caso di mancata mineralizzazione la famiglia può scegliere di rinnovare la sepoltura stessa o inumare la salma in campo comune o cremarla, per collocare le ceneri come più sopra indicato.
Le pratiche devono essere svolte direttamente dagli interessati.

TUMULAZIONE IN TOMBA DI FAMIGLIA
Ogni concessione del diritto d’uso di aree o manufatti deve risultare da apposito atto contenente l’individuazione della concessione, le clausole e condizioni della medesima e le norme che regolano l’esercizio d’uso.
Il diritto d’uso delle sepolture private è riservato alla persona del concessionario e a quello delle sua famiglia, fino al completamento della capienza del sepolcro, salvo diverse indicazioni previste nell’atto della concessione.
La famiglia del concessionario è da intendersi composta dagli ascendenti e dai discendenti in linea retta e collaterale, ampliata agli affini, fino al sesto grado. Per gli ascendenti e discendenti in linea retta, il diritto alla tumulazione è stato implicitamente acquisito dal concessionario del sepolcro, all'atto dell'ottenimento della concessione. Per i collaterali e gli affini la sepoltura deve essere autorizzata di volta in volta dal titolare della concessione, ovvero dai suoi eredi, con una apposita dichiarazione resa ai sensi della Legge 4/1/1968 n. 15, da presentare al Servizio Segreteria del Comune che, qualora ricorrano gli estremi anzidetti, autorizzerà la sepoltura.
Può altresì essere consentita, su richiesta del concessionario o dei suoi eredi, la tumulazione di salme di persone che risultino essere state con loro conviventi, nonché di salme di persone che abbiano acquisito meriti nei confronti del concessionario.

REPERIBILITA' TELEFONICA STATO CIVILE 2015
In caso di due festività consecutive sarà garantita la reperibilità telefonica unicamente per lo stato civile (DECESSI) - Contattando il numero di cellulare 349-4497203 dalle ore 9.00 alle ore 12.00 nei seguenti giorni:
- Lunedì 6 Aprile 2015
- Sabato 25 Aprile 2015
- Lunedì 27 Luglio 2015
- Sabato 15 Agosto 2015
- Sabato 26 dicembre 2015


Ufficio di competenza

Nome Descrizione
Responsabile Dr. Bertino Luca Francesco
Personale Sig. Baietto Stefano
Indirizzo Via Don Cabodi 4
Telefono 011-9249375
Fax 011-9249308
EMail demografici@comunevarisella.to.it
PEC protocollo@pec.comunevarisella.to.it
Apertura al pubblico
Apertura al pubblico
Giorno Orario
Lunedì 9.30 - 12.30
Martedì 9.30 - 12.30 / 15.00 - 17.00
Mercoledì Chiuso
Giovedì 9.30 - 12.30
Venerdì 9.30 - 12.30
Sabato 8.30 - 11.30